California, il vento alimenta i roghi. Allerta a Los Angeles

1' di lettura

Le fiamme minacciano la fornitura elettrica della città, il sindaco ha chiesto ai cittadini di risparmiare energia dopo che le autorità hanno disattivato le linee dell'alta tensione. Già oltre 10.000 le persone evacuate, a rischio anche le ville dei vip

Continua a bruciare la California, devastata dai due incendi divampati prima a Montecito, la località famosa per ospitare le ville di molte star di Hollywood, e poi nei dintorni di Los Angeles. Proprio a Los Angeles le fiamme, alimentate dai forti venti, minacciano la centrale elettrica e il sindaco della città, Antonio Villaraigosa, ha chiesto ai cittadini di risparmiare energia dopo che le autorità hanno disattivato le linee dell'alta tensione. Oltre 10.000 le persone evacuate in tutta la California, il governatore Schwarzenegger ha ordinato lo stato di emergenza nella contea di Santa Barbara

Leggi tutto
Prossimo articolo