Incidente su un sottomarino russo, 20 morti

1' di lettura

Nelle acque dell'oceano pacifico si è verificato un incidente a bordo di un sottomarino nucleare russo. Almeno venti marinai sono morti a causa del malfunzionamento del sistema antincendio. A bordo c'erano oltre 200 marinai

Un'avaria al sistema antincendio di un sommergibile nucleare russo in viaggio di prova nel Mar del Giappone ha provocato la morte di 20 persone, tre ufficiali di marina e 17 operai, e l'intossicazione di altre 21, ora tutte fuori pericolo secondo i medici. A provocare la strage è stata una fuoriuscita di gas freon, un derivato del metano e dell'etano usato per apparecchi di refrigerazione. Nessun danno invece, ha sottolineato il portavoce della marina Igor Digalo, si è verificato al reattore nucleare di propulsione.

Leggi tutto
Prossimo articolo