Al Qaeda minaccia Obama sul web: via dalle nostre terre

1' di lettura

Il messaggio di tre pagine, diffuso oggi su internet, è firmato da Abu Omar al Bagdad "emiro dello Stato Islamico in Iraq", una associazione di gruppi terroristici guidati dal ramo iracheno di Al Qaeda

"Ritiratevi, ritirate le vostre truppe dai nostri paesi e non entrate più nei nostri affari": è questo il messaggio indirizzato al presidente eletto americano Barack Obama dall'emiro dello "Stato islamico iracheno", sigla dietro la quale si nasconde la cellula locale di Al Qaeda, Abu Omar Al Baghdadi. Dopo un lungo silenzio da parte degli esponenti "ufficiali" di Al Qaeda sul voto americano, per la prima volta uno dei massimi dirigenti del gruppo terroristico si rivolge direttamente al prossimo presidente, attraverso un messaggio audio diffuso nei principali forum jihadisti in rete.

Leggi tutto
Prossimo articolo