Afghanistan, operatore umanitario rapito da commando armato

1' di lettura

Un operatore umanitario francese è stato rapito questa mattina presto da un commando armato a Kabul. Un dipendente dei servizi di intelligence afghani è stato ucciso con sei colpi d'arma da fuoco mentre cercava di impedire il sequestro

Un operatore umanitario di nazionalità francese è stato rapito mentre stava passeggiando, questa mattina presto, in un affollato quatiere di Kabul. Un gruppo di uomini armati è sceso da un'auto e l'ha portavo via. Un uomo che passava in quel momento, dipendente dei servizi di intelligence afghani, è stato ucciso con sei colpi d'arma da fuoco mentre cercava di impedire il sequestro. L'ennesimo ai danni di un occidentale in Afghanistan.

Leggi tutto
Prossimo articolo