Mosca, prima visita di Gheddafi dallo scioglimento dell'Urss

1' di lettura

Vertice con Putin, al centro dei colloqui il nucleare civile e la creazione di un'Opec del gas. La Russia incassa solo una generica promessa di cooperazione

Storica visita a Mosca del leader libico Muammar Gheddafi, la prima dallo scioglimento dell'Urss. Al centro dei colloqui la ricerca di un'intesa sulla politica energetica, ma a dispetto delle grandi attese della vigilia alla fine Mosca ha incassato solo una generica promessa di cooperazione. Sarebbe poi stato raggiunto un accordo sul nucleare civile ma non sulla creazione di un'Opec del gas. Ad aprile la Russia aveva cancellato il debito di 4,5 miliardi di dollari accumulato da Tripoli in epoca sovietica in cambio di accordi di cooperazione nel campo tecnico-militare e in quello energetico.

Leggi tutto
Prossimo articolo