Via al vertice Ue sul clima, Berlusconi: Non siamo isolati

1' di lettura

Il clima arroventa i rapporti tra Italia e Unione europea. Oggi vertice dei ministri dell'Ambiente a Lussemburgo. Berlusconi conta sull'appoggio altri 9 stati membri per approvare la richiesta italiana di sospendere per un anno il piano anti-inquinamento

Scambio di accuse tra Roma e l'Unione Europea sul clima. Un duello che si annuncia ancora lungo e che vivrà una nuova tappa in occasione del Consiglio dei ministri europei dell'Ambiente che si terrà oggi a Lussemburgo: previsto un incontro tra il commissario europeo all'Ambiente Dimas e il ministro Stefania Prestigiacomo Intanto Silvio Berlusconi assicura: Nessun isolamente sul pacchetto clima. La richiesta italiana di aver più tempo per approfondire il tema dei costi, è stata condivisa da altri 9 stati, fa sapere il presidente del Consiglio.

Leggi tutto
Prossimo articolo