Bush dice sì al vertice anti-crisi

1' di lettura

Il presidente Usa George Bush, dopo aver incontrato ieri a Camp David il premier francese Sarkozy e il presidente della Commissione europea Barroso, si è detto disponibile ad organizzare un vertice mondiale sulla crisi subito dopo le elezioni americane

Unione Europea e Stati Uniti hanno raggiunto un accordo per organizzare una serie di vertici in risposta alla crisi finanziaria. Il primo dovrebbe tenersi negli Usa poco dopo le elezioni americane del 4 novembre, come si legge in una dichiarazione comune Ue-Usa approvata durante l'incontro a Camp David, nel Maryland, tra il presidente degli Stati Uniti George W. Bush, il suo collega francese Nicolas Sarkozy, presidente di turno dell'Unione Europea, e José Manuel Barroso, presidente della Commissione Ue.

Leggi tutto
Prossimo articolo