Attentato ad Herat, fuori pericolo i militari feriti

1' di lettura

E' chiara la dinamica dell'attentato che ieri ha colpito il contingente italiano schierato ad Herat, in Afghanistan. Stanno meglio i militari rimasti feriti, ma il ministro della Difesa non usa mezzi termini: "La missione, dice, è pericolosa"

"Non possiamo che confermare che un kamikaze si è fatto esplodere contro i nostri amici italiani". Il capo della polzia di Herat non ha potuto che constatare l'accaduto. E' toccato agli amici italiani, come dice, ma tante altre volte ha dovuto parlare dei suoi uomini divorati dal fuoco dei kamikaze. Forza di polizia ed esercito, in Afghanistan, vengono colpiti quotidianamente. Da Herat a Helmand, passando per Kabul. I militari italiani rimasti feriti stanno bene, rientreranno a breve in Italia.

Leggi tutto
Prossimo articolo