Ucraina: Yushenko scioglie il parlamento

1' di lettura

Con un discorso preregistrato il presidente ucraino, in visita in Italia, ha annunciato di aver sciolto il parlamento e convocato elezioni anticipate che si svolgeranno il 7 dicembre prossimo

I più maligni, cioè i russi, sostenevano che Yushenko avrebbe spostato al data delle elezioni all'inizio di gennaio, in modo da far sentire all'elettorato l'effetto del braccio di ferro con Mosca sulle forniture di gas. Le elezioni in Ucraina, invece, si terranno il 7 dicembre, un mese prima, quando l'inverno comincerà comunque a mordere ed eventuali blocchi delle forniture potrebbero avere conseguenze devastanti.In questo modo i sentimenti antirussi monteranno e i suoi rivali, il filorusso Viktor Yanukovic e la premier ex alleata Iulia Timoshenko avranno poche chance di imporsi.

Leggi tutto
Prossimo articolo