Gheddafi: "Caduti gli ostacoli per visita in Italia"

1' di lettura

Dopo la firma del trattato di amicizia e collaborazione tra Italia e Libia, non ci sono più impedimenti per un viaggio del colonnello Gheddafi nel nostro Paese

Si sono distinti per la loro amicizia con la Libia, hanno lottato contro l'embargo "ingiusto" nei confronti di Tripoli e per questo motivo il colonnello Muhammar Gheddafi ha deciso di insignirli di un'alta onorificenza, la medaglia gran Fatah. Tra questi Silvio Berlusconi, Romano Prodi, Massimo D'Alema e, presenti a Tripoli per la premiazione, Giulio Andreotti, Lamberto Dini, Beppe Pisanu, Vittorio Sgarbi insieme ad altre personalità italiane.

Leggi tutto
Prossimo articolo