Per non dimenticare Anna Politkovskaja

1' di lettura

Ricorre oggi il secondo anniversario dell'omicidio di Anna Politkovskaja. La giornalista russa venne uccisa con cinque colpi di pistola nell'ascensore della sua abitazione a Mosca. Il mandante ancora oggi è sconosciuto

Due anni fa moriva Anna Politkovskaja, la giornalista russa venne uccisa con cinque colpi di pistola nell'ascensore della sua abitazione a Mosca. Il mandante ancora oggi è sconosciuto. A due anni dalla sua morte Amnesty International ha sollecitato il governo russo a porre fine all'impunità nei confronti delle violenze commesse contro i difensori dei diritti umani e i giornalisti indipendenti. I recenti attacchi evidenziano i rischi che queste due categorie corrono nello svolgimento della propria attività.

Leggi tutto
Prossimo articolo