Latte alla melanina, Nestlè ritira prodotti a Taiwan

1' di lettura

Anche la Nestlè finisce sotto accusa per i prodotti alla melamina. A Taiwan le autorità hanno annunciato di aver bloccato la vendita di sei prodotti sospettati di contenere latte contaminato

Il colosso alimentare svizzero Nestlé ha obbedito alle richieste del governo di Taiwan, e ha ritirato sei prodotti sospettati di essere contaminati dalla melamina ma ha ribadito la propria correttezza. "I nostri prodotti sono integri e sani, hanno replicato dalla Nestlé, i livelli di contaminazione rilevati sono molto bassi e probabilmente sono da attribuire all'ambiente circostante e non al processo produttivo. I livelli riscontrati nei prodotti Nestlé sono 50 volte inferiori agli standard internazionali ma, nonostante ciò, Taiwan ha preferito procedere per via cautelativa al ritiro.

Leggi tutto
Prossimo articolo