Austria, i socialdemocratici vincono ma perdono consensi

1' di lettura

Insieme al partito popolare, il lo Spoe aspira a rinnovare la coalizione di governo, ma le due formazioni hanno fatto registrare il peggior risultato mai ottenuto. Crescono invece le formazioni di destra

Il leader del Partito socialdemocratico austriaco, Werner Faymann, aspira a rinnovare la coalizione di governo con il Partito popolare, ma senza il suo capo Wilhelm Molterer, che accusa di aver affossato la coalizione. Entrambii partiti sono usciti ridimensionati dalle elezioni anticipate per il rinnovo del parlamento, scendendo sotto il 60 per cento complessivo dei consensi e registrando il peggior risultato elettorale della loro storia. La Fpoe di Heinz-Christian Strache laBzoe dell'ultranazionalista Joerg Haider sono gli unici due partiti che hanno guadagnato voti nella tornata elettorale.

Leggi tutto
Prossimo articolo