Damasco, attentato vicino all'aeroporto: 17 morti

1' di lettura

Un'autobomba è esplosa stamane in Siria sulla strada che porta all'aeroporto della Capitale. Oltre 17 i morti e altre 14 persone sono rimaste ferite

La scena dell'attacco è stata immediatamente chiusa dalla polizia e dagli agenti anti-terrorismo. Si ritiene che l'esplosione sia avvenuta nei pressi di una delle sedi del servizi segreto siriano. Le fonti siriane hanno reso noto che le vittime sono tutti civili, ma non è chiaro se qualche agente dei servizi in abiti civili sia rimasto coinvolto. L'attentato è il primo che avviene in Siria dallo scorso febbraio quando, sempre con un'autobomba, fu assassinato il comandante di Hezbollah, ricercato dagli Stati Uniti, Imad Mughniyah.

Leggi tutto
Prossimo articolo