Latte cinese contaminato, controlli a tappeto in Italia

1' di lettura

In Cina i primi reclami erano pervenuti nel dicembre 2007 ma le autorità hanno preferito tacere temendo un danno d'immagine per il Paese prima delle Olimpiadi di Pechino

Quella del latte contaminato è stata una tragedia annunciata. La Sanlu, una delle aziende accusate aveva ricevuto reclami dei consumatori sugli effetti dannosi del prodotto che commercializzava già a dicembre 2007. Nove mesi dopo aveva informato della presenza di melamina le autorità del regime della regione di Hebei che hanno taciuto,pensando ad un danno d'immagine troppo grande per il Paese a pochi giorni dai Giochi olimpici. Lo scandalo è esploso in ritardo e gli ospedali pullulano di bambini ammalati che nell'80 per cento dei casi hanno due anni.

Leggi tutto
Prossimo articolo