Finlandia, strage a scuola: 11 morti

1' di lettura

Matti Juhani Saari, 22 anni, nella sua scuola di Kaauhajoki ha aperto il fuoco contro gli studenti causando la morte di dieci di loro. Poi si è sparato. E' morto in ospedale dopo il ricovero

Qualche giorno fa sparava al poligono di tiro con una calibro 22 urlando frasi senza senso in video postati su internet. Oggi ha sparato davvero, con la stessa calibro 22 contro i suoi compagni uccidendone nove. Matti Juhani Saari, 22 anni, è l'autore della strage nella scuola di Kaauhajoki, 300 km da Helsinky. Lo studente è entrato a scuola, vestito di nero e ha aperto il fuoco senza un bersaglio preciso, come nell'ormai più classico cliché. Poi avrebbe rivolto l'arma verso se stesso in un tentativo di suicidio che lo ha portato al decesso qualche ora dopo il ricovero in ospedale.

Leggi tutto
Prossimo articolo