Egitto, diventa un giallo il sequestro di 5 italiani

1' di lettura

Ore di preoccpuazione e ansia per i parenti dei cinque turisti italiani rapiti nel sud dell'Egitto, ai confini con il Sudan. Un sequestro che sembrava aver già riservato il lieto fine, e che invece è diventato un vero e proprio giallo

Si sta trasformando in una odissea, anche per i parenti in attesa di notizie, la vicenda dei turisti rapiti in Egitto, probabilmente da una banda in cerca di un riscatto. Per due volte in una giornata lunghissima sembrava che fossero stati liberati e invece, nella tarda serata di ieri, la delusione: i cinque turisti torinesi, i cinque tedeschi e la rumena, insieme con 7-8 operatori turistici egiziani sequestrati venerdì scorso nel profondo deserto sahariano, al confine tra Egitto, Libia e Sudan, sono ancora nelle mani dei rapitori e si trovano in territorio sudanese.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24