Assemblea Generale dell'Onu, Iran e Caucaso in primo piano

1' di lettura

Si apre oggi ufficialmente la 63esima Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Ci saranno Bush, alla sua ultima apparizione ufficiale all'Onu, Sarkozy in rappresentanza dell'Unione Europea e Ahmadinejad. Ma anche il nostro ministro degli Esteri Frattini

La crisi economica americana e soprattutto l'azione aggressiva del Governo per risolverla sarà messa dal presidente degli Stati Uniti George W. Bush al centro delle discussioni dei leader mondiali presenti alla 63esima Assemblea Generale delle Nazioni Unite che si apre ufficialmente oggi, con i discorsi di Bush e del segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon. Intanto è già polemica sulle dichiarazioni fatte dal presidente iraniano Ahmadinejad al suo arrivo: La crisi finanziaria è colpa delle guerre di Bush.

Leggi tutto
Prossimo articolo