Pakistan, in un video il camion bomba della strage

1' di lettura

Sono almeno 53 le vittime e oltre 200 i feriti, dell'attacco terroristico rivendicato da estremisti islamici legati ad Al Qaeda, che ieri ha devastato l'Hotel Marriott ad Islamabad. Tra i morti anche l'ambasciatore della Repubblica ceca, Ivo Zdarek

Sono 53 i morti dell'attentato che ieri sera ha semidistrutto l'hotel Marriott di Islamabad. Una parte dell'edificio è crollata nella notte e le squadre di soccorso stanno ancora lavorando tra le macerie. Sono state due le esplosioni che hanno provocato una carneficina: è quanto emerge dalla ricostruzione dell'attentato. In un filmato di una telecamera di sorveglianza si vede un attentatore suicida scagliarsi contro i cancelli d'ingresso dell'albergo. Il camiom prende fuoco dopo una piccola deflagrazione. Il video non riprende dunque la grande l'esplosione che ha causato la strage.

Leggi tutto
Prossimo articolo