Cina, per il latte averiato 13mila bambini in ospedale

1' di lettura

La cifra ufficiale è stata fornita dal Ministero della Salute. 4 i morti da metà settembre: avevano bevuto latte in polvere mescolato a melamina, una sostanza tossica utilizzata nella fabbricazione di colle. Casi anche a Hong Kong

Sono quasi 13mila i bambini ricoverati in Cina per lo scandalo del latte contaminato conprodotti chimici tossici. Lo ha rivelato il ministero della Sanità che ha levato il velo sulle reali dimensioni delfenomeno dopo che per la prima volta una bambina ha accusato la stessa intossicazione fuori dal Paese. Ad Hong Kong una bambinadi tre anni ha sviluppato un calcolo renale dopo aver bevuto il latte in polvere prodotto in Cina. Dopo l'allarme lanciato da alcuni giornali di Hong Kong la Nestlé ha assicurato che il suo latte in polvere prodotto negli stabilimenti cinesi è innocuo.

Leggi tutto
Prossimo articolo