Cina, contaminato dalla melamina anche il latte liquido

1' di lettura

Non cessa l'allarme che ha portato 6.200 bambini, quattro dei quali sono morti, dopo avere bevuto il latte adulterato. Intanto la catena internazionale Starbucks ha ritirato il latte prodotto da una delle aziende cinesi coinvolte

In Cina continuano le preoccupazioni legate alla vicenda del latte adulterato da melamina. Perchè anche il latte liquido, dopo quello in polvere, ne è risultato contaminato. I test realizzati hanno evidenziato come quasi il 10 per cento dei campioni di latte liquido, venduti da tre delle principali aziende casearie del Paese, contengano la sostanza chimica. Tra maggio e settembre oltre 6.200 bambini si sono ammalati dopo avere bevuto latte adulterato e 4 sono morti. Intanto la catena internazionale Starbucks ha ritirato il latte prodotto da una delle aziende cinesi coinvolte.

Leggi tutto
Prossimo articolo