Corea del Nord, per servizi Usa Kim Jong colpito da un ictus

1' di lettura

Il vice del leader della Corea del Nord, ha smentito la notizia secondo cui il capo di stato Kim Jong-Il sarebbe stato colpito da un ictus nelle ultime due settimane. La notizia è stata riportata da una funzionaria dell'intelligence Usa

Mentre avremmo voluto celebrare il 60esimo anniversario del Paese con il segretario generale Kim Jong-Il, siano stati costretti a celebrarlo da soli". Lo ha affermato il numero due del regime di Pyongyang, Kim Yong-Nam, presidente del Presidio della Suprema assemblea del popolo, in una breve intervista all'agenzia giapponese Kyodo. All'indomani della grande e solenne parata che non ha registrato la presenza del dittatore comunista, Kim, che non fornisce ulteriori dettagli sull'assenza del "caro leader", ha poi assicurato che non vi è stato "nessun problema" e che non è malato.

Leggi tutto
Prossimo articolo