Ginevra, al Cern un esperimento per simulare il Big Bang

1' di lettura

Gli scienziati del centro europeo di ricerca nucleare hanno realizzato il più potente accelleratore di particelle. Un tunnel sotterraneo di 27 km all'interno del quale si effettuerà una collisione di protoni che dovrebbe chiarire i misteri dell'universo

Ore di attesa al Cern, il centro europeo di ricerca nucleare di Ginevra, dove sta per essere eseguito un esperimento che non ha precedenti. In un anello sotterraneo lungo 27 chilometri, il più potente accelleratore di particelle che esiste, verrà realizzata una collisione di protoni che, nelle intenzioni degli scienziati, dovrà simulare il Big bang, l'attimo in cui si originò l'universo. "Oracolo" o "Lhc", cosi si chiama l'accelleratore, dovrà cercare dovrà chiarire alcuni enigmi, tra cui cosa sono la materia e le energie oscure che costituiscono l'universo.

Leggi tutto
Prossimo articolo