L'uragano Ike fa paura, un milione di evacuati

1' di lettura

Piogge torrrenziali e venti a 200 chilometri orari. Fiumi d'acqua, il mare è penetrato per 400 metri. Ma Condoleezza Rice rifiuta la revoca dell'embargo. Paura nel golfo del Messico

Le strade quasi non esistono più. l'acqua e il vento spazzano via tutto quello che trovano: case, alberi, corpi senza vitaL'uragano Ike è giunto a Cuba e un milione di persone ha dovuto abbandonare l'isola. Ha però perso potenza ed e' stato declassato a categoria 2 dal National Hurricane Center di Miami. Adesso la furia dell'uragano minaccia il Golfo del Messico. Dove 4.000 piattaforme petrolifere assicurano il 25 per cento della produzione petrolifera statunitense e il 15 per cento di quella di gas naturale.

Leggi tutto
Prossimo articolo