Ike minaccia Cuba; l'uragano ha raggiunto forza 4

1' di lettura

Stato di massima allerta per Stati Uniti, Golfo del Messico e isole dei Caraibi sotto l'incubo delle tempeste tropicali. Ad Haiti più di 500 morti e 50 mila sfollati

Ike, il più pericoloso degli uragani di questo periodo, dovrebbe arrivare nella tarda serata a Cuba. La sua potenza ha raggiunto il livello 4 della scala Saffir-Simpson. Con venti che soffiano a 220 km orari, sta passando su Haiti già devastata dalla tempesta tropicale Hanna che ha lasciato dietro di sè oltre 500 morti. La sua traiettoria lo spinge verso nord-ovest. L'Avana ha già diramato lo stato di allerta, e se non interverranno modifiche nel percorso, Ike si abbatterà sull'area petrolifera del golfo del Messico tra martedì e mercoledì.

Leggi tutto
Prossimo articolo