Grecia, 10 mln di persone alle urne: i numeri del referendum

Sono 19mila i seggi che resteranno aperti per 12 ore in tutto il Paese. Si prevede un'affluenza molto alta ma per la validità della consultazione basta il 40%. Il costo del voto per le casse di Atene è di 20 milioni di euro. FOTO-VIDEO
  • Domenica 5 luglio: quasi 10 milioni di cittadini greci sono chiamati alle urne per pronunciarsi sul piano di accordi con i creditori internazionali. Ecco le schede su cui dovranno votare sì o no - Varoufakis: dai creditori terrorismo contro la Grecia
  • Sono 9.855.029 i cittadini greci registrati per votare. Affinché il referendum sia valido dovrà recarsi alle urne almeno il 40% degli aventi diritto. Secondo un ultimo sondaggio di ProRata comunque l'affluenza sarà molto alta - Grecia, aspettando il voto. Foto e video
  • Il costo complessivo del referendum per le casse di Atene è di 20 milioni di euro. Le urne apriranno alle 7 di mattina (le 6 in Italia) e chiuderanno alle 19 (le 18 in Italia) – Atene, in piazza Syntagma il sì al referendum. FOTO
  • In tutto nel Paese i seggi sono 19mila, gli stessi delle politiche del 2 gennaio scorso - Salonicco, un pensionato piange davanti alla banca. FOTO
  • Alla chiusura delle urne arriveranno gli exit poll. I primi risultati attendibili si dovrebbero conoscere intorno alle 21 locali (le 20 in Italia) una volta realizzato lo spoglio di circa il 10% delle schede. I risultati definitivi sono previsti lunedì - Referendum Grecia: sfida tra le piazze. FOTO
  • Sulla scheda i greci troveranno questo quesito: "Deve essere accettato il piano di accordo presentato da Commissione europea, Bce e Fmi nell'Eurogruppo del 25 giugno 2015, composto da due parti che costituiscono la loro proposta?" - Tutte le foto sulla crisi greca
  • Le possibilità di risposta sono "No" (Oxi in greco), non accettato, e "Sì" (Nai in greco), accettato, che arriva come seconda opzione – Grecia: migliaia in fila davanti alle banche per la pensione
  • In questi giorni le piazze greche sono state invase da comizi e manifestazioni a sostegno delle due opzioni di voto, che dai sondaggi sembrano essere divise da poche preferenze. Nel testa a testa saranno determinanti gli indecisi - Oxi o Nai, la Grecia si prepara al voto. FOTO