Grecia: migliaia in fila davanti alle banche per la pensione

Code di pensionati davanti agli istuti di credito che hanno riaperto per consentire il ritiro di contanti. Intanto continuano i preparativi in vista del referendum del 5 luglio prossimo. FOTO - VIDEO
  • Code e resse davanti ad una banca ad Atene. Alcuni istituti di credito ellenici sono stati aperti per consentire ai pensionati di ritirare una parte di quanto loro dovuto - Tutte le foto sulla crisi
  • Fin dalle prime ore del mattino i pensionati si sono messi in coda attendendo l'apertura delle banche - Atene, in piazza Syntagma il sì al referendum. FOTO
  • Pensionati in attesa di ritirare parte della loro pensione. Le banche sono chiuse (a parte per il ritiro della pensioni) e il prelievo di denaro dai bancomat consentito solo per importi bassi - Atene, al manifestazione per il “no”
  • Ressa attorno ad un funzionario di una banca che distribuisce i numeri per ordinare la coda. La Grecia non ha onorato il pagamento di 1,5 miliardi di euro dovuto al Fondo Monetario Internazionale entro il 30 giugno - Grecia, è corsa ai bancomat
  • Una lunga coda davanti all'entrata di una banca ellenica. Intanto, la Grecia e i creditori continuano a trattare. Secondo il Financial Times, la Grecia sarebbe pronta ad accettare un accordo dell'ultima ora - Grecia, aspettando il referendum. Fotostory
  • Una folla di pensionati aspetta di entrare in banca. Secondo il Financial Times il governo greco sarebbe pronto ad accettare la riforma dell'Iva e anche quella delle pensioni, salvo farla partire ad ottobre e non subito - L'album fotografico della crisi
  • Persone in attesa dell'apertura di una banca. In cambio delle riforme richieste, la Grecia chiede un nuovo salvataggio da 29,1 miliardi di euro tramite il fondo europeo Esm - Grecia, l'offerta di Juncker in extremis
  • Un pensionato in attesa dell'apertura di un istituto di credito. Indiscrezioni sul possibile via libera del premier Tsipras alla proposta di compromesso avanzata dai creditori - Atene, in piazza Syntagma il sì al referendum. FOTO
  • La folla si raduna intorno ad un funzionario bancario che distribuisce numeri per regolare l'accesso alla banca - Atene, in piazza Syntagma il sì al referendum. FOTO
  • Pensionati si accalcano all'ingresso di una banca - Atene, al manifestazione per il “no”
  • Un pensionato mostra i soldi ricevuti per la sua pensione. Intanto il ministro delle Finanze russo Anton Siluanov ha dichiarato all'agenzia Tass che la Grecia non ha chiesto aiuto finanziario a Mosca - Grecia, è corsa ai bancomat
  • La polizia cerca di regolare il flusso di pensionati in coda per ritirare parte delle proprie pensioni in banca - Grecia, aspettando il referendum. Fotostory
  • Un addetto elettorale sposta le urne che serviranno per il referendum del 5 luglio prossimo indetto dal premier Tsipras per chiedere ai greci se accettare o meno l'accordo con i creditori - L'album fotografico della crisi
  • Continuano i preparativi in vista del referendum del prossimo 5 luglio. Intanto il ministro dell'Economia italiano, Pier Carlo Padoan, ha detto alla Bbc che c'è il pieno impegno per "evitare l'ipotesi Grexit” - Grecia, l'offerta di Juncker in extremis
  • Secondo un sondaggio la chiusura delle banche avrebbe fatto aumentare il numero di elettori pronti a votare “sì” al referendum del 5 luglio prossimo: sono saliti dal 30 al 37% - Grecia non paga Fmi. Oggi nuova riunione dell'Eurogruppo