OnePlus, dalla Cina un'altra star degli smartphone. FOTO

Non solo Xiaomi, c'è anche un'altra azienda cinese che si sta facendo strada nel mondo dei telefonini intelligenti. Punta sulla qualità e il passaparola. E nel 2014 ha venduto 1 milione di dispositivi. LA GALLERY
  • I suoi dispositivi (per ora un modello solo) si vendono solo online e grazie al passaparola. Così nel 2014 la cinese OnePlus è entrata di prepotenza nel mondo dei telefonini intelligenti - Credit: Flickr / Pete Slater
  • Il primo dispositivo dell'azienda, lo OnePlus One, ha venduto oltre 1 milione di modelli nel 2014. Tanti per un'azienda al primo anno di attività in un mercato dove la concorrenza è agguerrita - Credit: Flickr / Maurizio Pesce
  • Lo OnePlus One costa tra i 300 e i 350 euro, ma ha specifiche da smartphone di alta gamma: processore Qualcomm Snapdragon 801 da 2,5 GHz, risoluzione da 1080 x 1920 pixels, fotocamera da 13 megapixel. Credit: OnePlus - Xiaomi, la nuova star degli smartphone
  • A colpire favorevolmente gli utenti è stato anche il design, elegante e curato. In particolare, il retro del telefonino risulta morbido al tatto - Credit: Flickr / opopododo 2
  • Lo OnePlus One, lanciato nell'aprile 2014, ha ricevuto recensioni molto positive dalla maggior parte delle testate, specializzate e no. A stupire è il prezzo, assai contenuto, per un dispositivo che come specifiche rivaleggia con Galaxy S5 e iPhone 6 Plus - Credit: Flickr / Maurizio Pesce 2
  • OnePlus, fondata nel dicembre del 2013 da Pete Lau, è un piccolo Davide al confronto dei Golia del mercato. Conta solo 88 dipendenti di 13 nazionalità. Il 53 % sono donne - Apple, i nuovi iPhone 6 e Apple Watch
  • L'idea di Lau è quella di puntare su prodotti di qualità a prezzi contenuti. Per tenere bassi i costi l'azienda si è inventata un sistema di distribuzione differente: a inviti - Credit:Flickr / TechStage 2
  • Gli inviti si potevano ottenere dagli amici che avevano acquistato il telefono. “Se non ti piace un prodotto, non lo raccomandi”, ha detto Carl Pei, co-fondatore dell'azienda. Questa soluzione ha creato attesa sullo OnePlus One sui social media - Microsoft Band, il wearable di Redmond alla prova degli avversari
  • I produttori asiatici, come Xiaomi, sono una delle ragioni delle difficoltà incontrate ultimamente da Samsung che ha perso quote di mercato nel settore degli smartphone - Apple Watch alla prova della concorrenza
  • A differenza di altre aziende locali, OnePlus punta su dispositivi di alta gamma. Anche per questo ha avuto successo anche in Europa e negli Stati Uniti - Quando la tecnologia è smart: tutte le foto
  • Venendo solo su invito OnePlus ha potuto risparmiare sulle scorte. A partire dalla fine di gennaio la vendita dello OnePlusOne è libera ma solo in una finestra di due ore ogni giorno - Credit: Flickr / opopododo
  • In Italia lo OnePlus One ha ottenuto riscontri favorevoli. Secondo i dati forniti dall'azienda, quello in lingua italiana è il terzo forum di prodotto più frequentato al mondo - Apple, nuovi iPad e un nuovo Mac
  • L'azienda sta lavorando al suo secondo dispositivo che sarà chiamato, sulla scorta del predecessore, OnePlus 2. Arriverà nel secondo o nel terzo trimestre del 2015 - Apple, i nuovi iPhone 6 e Apple Watch
  • Il mercato cinese è in crescita e fa gola a tutti: produttori locali e stranieri. Con l'introduzione dell'iPhone 6 Apple ha incrementato vendite e quote di mercato - Credit: Flickr / HishMFaz
  • Secondo le stime più recenti degli analisti, Apple rivaleggia con Xiaomi per il primo posto come produttore di smartphone in Cina - Apple Watch alla prova della concorrenza
  • Oltre al telefono, OnePlus produce accessori in stile come cuffie o cover. Per il futuro l'azienda esclude di gettarsi sul mercato dei tablet ma sta lavorando anche su prodotti che non sono smartphone. Tra questi anche degli smartwatch - Apple, nuovi iPad e un nuovo Mac