Le tendenze tecnologiche per il 2015. FOTO

Realtà sempre più virtuale, wearable che faticano e il baricentro dell'innovazione che si sposta verso l'Asia. Ecco alcune delle previsioni degli esperti sui trend tecnologici per l'anno appena cominciato
  • Nel 2015 la realtà virtuale sperimenterà varie applicazioni potenzialmente dirompenti per i consumatori e i mercati verticali - Non solo smartphone, i migliori gadget del 2014
  • Il baricentro dei social media? Si sposta sempre di più verso le applicazioni di messaggistica mobile, come WhatsApp, Viber, Snapchat. Facebook Messenger. A dirlo è Brian Solis di Altimeter Group - CES 2015, ecco i gadget più curiosi
  • Già oggi è in parte così ma domani lo sarà sempre di più. Per cercare informazioni gli utenti si rivolgono in misura crescente ai commenti di altri utenti o a siti come YouTube o Pinterest. Brian Solis è uno dei più apprezzati analisti hi-tech - Gadget intelligenti e curvi: le tendenze del CES
  • E se la messaggistica istantanea è il futuro i protagonisti di questo mercato saranno sempre di più asiatici, cinesi in particolare. Come WeChat, applicazione del colosso Tencent - Non solo smartphone, i migliori gadget del 2014
  • Non solo messaggistica. Secondo alcuni esperti, sarà tutto il comparto tecnologico cinese che darà del filo da torcere a quello americano - Dai giochi allo storytelling, ecco le app del 2014 per Apple
  • I wearable? Inizieranno a diffondersi, ma più lentamente di quanto non si pensi. Per ora, quelli che sono sul mercato sono spesso ridondanti e pieni di funzionalità inutili - Samsung, fotografia di un colosso in crisi
  • Dimenticatevi i millennials. O meglio, iniziate a pensare anche alla Generazione Z: non sono solo nativi digitali sono nativi mobili e il loro rapporto con la tecnologia è ancora più “naturale” - Credit: Flickr / Brad Flickinger
  • Hollywod e lo star systems? Continueranno ad esistere. Ma la nuova fucina di talenti e di fenomeni culturali, dice Brian Solis di Altimeter Group, saranno sempre di più siti come Vine o YouTube - Credit: Flickr / Rego Korosi
  • Qualche avvisaglia si è già avuta all'inizio dell'anno ma nel 2015, dicono gli esperti, la cyber-sicurezza sarà sempre più centrale. Nessuno vuole ripetere l'esperienza di Sony con il film The Interview - Credit: Flickr / Dennis Skley
  • L'innovazione, secondo molti osservatori, sarà ostacolata da quelle aziende che pensano che Internet non debba essere una piattaforma aperta e dunque combattono il concetto di neutralità della Rete - Credit: Flickr / Matthias Bonjour
  • Le tensioni tra etichette, artisti e servizi di streaming come Spotify continueranno anche nel 2015 - Credit: Flickr / Jon Åslund
  • La borsa è da sempre croce e delizia dell'innovazione. Di sicuro sarà così anche nel 2015 - Apple Watch alla prova della concorrenza
  • Al momento i bitcoin, la più popolare delle cripto-monete, ha perso valore. Ma nel 2015 potrebbe risollevare la testa - iWatch? No, Apple Watch. In un nome la fine di un'era
  • I pagamenti mobili faranno dei progressi. Anche grazie a Apple Pay, che introdurrà il concetto a milioni di utenti - Instagram supera Twitter: 300 milioni di utenti attivi
  • La chiamano sharing economy, economia della condivisione. E' già parte consistente dell'attività economica e sempre di più lo sarà. Tra prestiti e scambi, quasi tutto diventerà on demand - Sharing economy: i numeri del successo. INFOGRAFICA
  • Amazon ha detto che li sta sperimentando e altri ci pensano. Le piattaforme aziendali per la gestione dei droni rivoluzioneranno la logistica - Apple, nuovi iPad e un nuovo Mac
  • Politica e movimenti di opinione. Ma anche guerre e propaganda. Sempre di più i conflitti avranno come palcoscenico la rete, anche con attacchi informatici - Mobile World Congress, le novità
  • La privacy? Secondo Brian Solis è stata ceduta dagli utenti, in cambio di maggiore sicurezza e una migliore esperienza di navigazione e di suo dei servizi online - Credit: Flickr / g4ll4is
  • Anche grazie ai cosiddetti big data si faranno strada nuove forme di servizi che tengono insieme applicazioni, smartphone e esperienze reali. Accadrà nei negozi, negli stadi, nei musei - Credit: Flickr / KamiPhuc
  • Gli indumenti che ci piacciono sono sempre di più cercati e analizzati online (e Amazon è il sito numero 1). Ma sempre più spesso la ricerca online sarà fatta nel...negozio stesso. Credit: Amazon - Gadget intelligenti e curvi: le tendenze del CES