Macintosh, 30 anni di computer targati Apple. FOTO

Il 24 Gennaio 1984 Steve Jobs presentava il primo dispositivo di una serie destinata a scrivere la storia del personal computing. Dal debutto con il 128K ai PowerBook degli anni ’90, fino ai coloratissimi iMac e ai più recenti MacBook. La fotostoria
  • 30 anni di personal computer targati Apple. L’anniversario cade il prossimo 24 Gennaio e sarà l’occasione giusta per festeggiare una linea di dispositivi che è stata a lungo di nicchia e ora è diventata di massa - La Apple nell'era Steve Jobs
  • 1983 - Un anno prima del debutto del Macintosh, Apple presenta “Lisa” (dal nome della figlia di Steve Jobs), un personal computer dal costo esorbitante: circa 10.000 dollari. Il prezzo alto tenne alla larga molti acquirenti - Credits: Flickr/Matthew Pearce
  • 1984 - Ecco il primo modello della serie Mac. Noto come “Apple Macintosh”, il suo nome esatto è in realtà “Macintosh 128K”. E’ stato lanciato da Steve Jobs il 24 Gennaio 1984 al prezzo di 2495 dollari. Aveva uno schermo da 9 pollici e una RAM da 128K - Credits: Flickr/Matthew Pearce
  • Il lancio del primo Mac è stato accompagnato da uno spot mandato in onda il 22 Gennaio con tanti riferimenti al romanzo 1984 di Orwell. Sarebbe rimasto nella storia della pubblicità - Guarda lo spot su YouTube
  • Allo stesso tempo, Apple lanciò anche una campagna pubblicitaria che metteva l’accento sull’estrema facilità di utilizzo dei suoi dispositivi - Credits: Flickr/Matthew Pearce
  • Il primo Mac introduce un’interfaccia utente rivoluzionaria basata sulle “finestre” e le icone. Sarebbe poi stata copiata da quasi tutti i concorrenti - Credits: Wikimedia
  • 1985 - Apple presenta Mac XL, una versione aggiornata di Lisa del 1983, ora “rebrandizzata” all’interno della serie Macintosh e con un prezzo più “abbordabile” (3495 dollari) - Credits: Wikimedia
  • 1986 - Ecco il Macintosh Plus, terzo della serie Mac. Introdotto il 16 Gennaio 1986, due anni dopo il primo modello, vantava una RAM 4 volte più potente (512K) e una porta che permetteva di aggiungere un hard-disk esterno - Credits: Flickr/Bruno Cordioli
  • 1987 - Ecco il Macintosh II, con 1MB di RAM e un costo (ancora molto alto) di 5500 dollari. In quest'anno Apple raggiunge la quota di un milione di computer venduti - Credits: Wikimedia
  • 1989 - Il Macintosh Portable, il primo dispositivo della serie alimentato a batteria. Costava 6500 dollari. Per quanto fosse “portatile” pesava più di 7 Kg. Non fu un gran successo commerciale - Credits: Flickr/Alvaro Ibanez
  • 1991 - Apple introduce Powerbook, un portatile più leggero (3,63 kg) e dal prezzo più accessibile (2300 dollari). La serie ha riscosso molto successo ed è stata interrotta solo nel 2006 - Credits: Flickr/Dana Sibera
  • La differenza di spessore tra un Powerbook del 1991 e un Macbook Pro Retina del 2013 - Credits: Flickr/Raneko
  • 1998 - Steve Jobs torna alla guida della Apple. E lo fa in gran stile, presentando la serie iMac. Trasparenti e colorati, sono diventati un’icona del design - Tutte le creazioni della Apple
  • 1998 - Ecco Steve Jobs presentare il nuovo iMac G3. Il costo iniziale era volutamente basso (1299 dollari) per conquistare il pubblico di massa fino ad ora rimasto alla larga dalla Apple - Steve Jobs, una vita per immagini
  • 1999 - L’anno successivo Steve Jobs presenta quattro nuovi colori dell’iMac, abbassando ancora il prezzo a 1199 dollari - Tutte le mele di Steve Jobs
  • 1999 - Insieme ai nuovi iMac, Steve Jobs presenta anche i coloratissimi portatili iBook. Anche questa serie sarebbe diventata molto fortunata - Steve Jobs, una biografia per immagini
  • 2002 - Arriva l’iMac G4. E già è chiara l’estetica che avrebbe dominato tra i computer desktop della mela morsicata fino ai giorni nostri - Credits: Flickr/Maxime Raphael
  • 2006 - Steve Jobs presenta una serie di portatili “professionali” con processore Intel Core Duo. E’ questo il primo modello della serie MacBook, attiva ancora oggi - iCloud, il ritorno di Steve Jobs
  • 2008 - Ancora effetti speciali alla Steve Jobs, quando presenta il MacBook Air, all’epoca il più sottile e leggero laptop al mondo (anche grazie alla rimozione del floppy disk) - Apple rimborserà 32,5 mln per acquisti di app senza consenso
  • Un iMac del 2013 - Nell'anno fiscale 2013 sono stati venduti 16,5 milioni di Mac. In questi trent'anni Apple ha venduto più di 150 milioni di computer Credits: Apple
  • Di recente è arrivato sul mercato MacPro, una vera e propria workstation per utenza professionale, dotato di processori Xeon di nuova generazione e supporto per video a 4K. Il costo parte dai 3000 euro in su - Guarda sul sito Apple