Moncler, debutto record in Borsa. La parata di piumini: FOTO

Esordio a Piazza Affari con i fuochi d'artificio per il celebre brand. Nel primo giorno di contrattazioni, il titolo ha guadagnato il 46,76% a 14,97 euro per azione. Per festeggiare l’evento, a Milano si è svolta una singolare sfilata. GALLERY - VIDEO
  • Esordio a Piazza Affari con i fuochi d'artificio per il celebre brand di piumini
  • Nonostante Borsa Italiana abbia vietato l'immissione di ordini senza limite di prezzo, Moncler ha fatto il pieno di acquisti
  • In occasione del debutto in Borsa, Moncler ha organizzato una singolare parata di piumini davanti in Piazza Affari, a Milano
  • Nella foto l'amministratore delegato della Borsa di Milano Raffaele Jerusalmi e l'amministratore delegato di Moncler Remo Ruffini
  • Secondo indiscrezioni tra i nuovi azionisti di Moncler ci sarebbero Ferragamo, Zegna, Loro Piana e Renzo Rosso, Bernard Arnault di Lvmh, oltre che importanti fondi sovrani come quelli del Qatar, di Singapore, di Abu Dhabi e quello cinese
  • Anche il neosegretario del Pd, Matteo Renzi, ha parlato di Moncler nel suo discorso all’assemblea nazionale: “Negli anni ’80 i paninari mi stavano antipatici. Ma oggi Moncler è un'azienda francese comprata dagli italiani e non ne parla nessuno" - Il discorso di Renzi all'assemblea del Pd