Piazza Affari occupata: manifestanti contro la manovra

Militanti del centro sociale milanese Cantiere e appartenenti alla sigla sindacale Usb hanno fatto irruzione alla Borsa Italiana di Milano. Tende, striscioni e slogan per protestare contro la manovra del governo
  • Milano 5 settembre - Blitz di un gruppo di manifestanti in Piazza Affari. Ragazzi del centro sociale Cantiere ppartenenti alla sigla sindacale Usb hanno fatto irruzione alla Borsa di Milano
  • I manifestanti hanno tappezzato Palazzo Mezzanotte di striscioni e volantini per protestare contro la manovra economica
  • Alcuni esponenti del sindacato Usb protestano, sorvegliati dalle forze dell'ordine
  • Attimi concitati tra i manifestanti e la sicurezza. Sarebbero due i contusi
  • Un gruppo di manifestanti è entrato nel palazzo per alcune ore, riuscendo a esporre striscioni dal secondo piano
  • I manifestanti hanno posizionato sette tende da campeggio in piazza per protestare contro la precarietà
  • Un giovane del centro sociale Il Cantiere e un aderente all'Usb sono rimasti leggermente contusi durante il tentativo delle forze dell'ordine di sgomberare le tende allestite in piazza Affari dai manifestanti
  • Molti slogan e striscioni: tra i più gettonati "Cancellare il debito" e "Occupa la Borsa"