Fmi, si apre la corsa alla successione di Strauss- Kahn

Il Fondo monetario internazionale è sempre stato guidato da un europeo. Ma, ora che DSK si è dimesso, i paesi emergenti chiedono che sia un loro rappresentante a dirigere l’organizzazione. Ma l’Europa vuole mantenere la tradizione: la nomina del nuovo direttore potrebbe arrivare durante la riunione del G8 a Deauville il 26 maggio prossimo. Ecco chi sono i nomi che circolano. GUARDA LE FOTO