Da Marchionne vampiro al bunga bunga: l'ironia (amara) della Fiom

I metalmeccanici sfilano nelle città italiane per protestare contro "l'attacco della Fiat ai diritti dei lavoratori". Ma tra gli striscioni spuntano anche critiche verso il premier e battute ironiche sulle sue vicende giudiziarie. TUTTE LE FOTO