Rischio povertà in Italia: aumentano tutti gli indicatori

Nel corso del 2011, la percentuale delle famiglie italiane che vivono a rischio povertà è cresciuta dal 18,2% al 19,6%. Sono aumentate anche quelle che soffrono di 'grave deprivazione materiale' (dal 6,9% all'11,1%). Quasi quattro nuclei familiari su dieci (38,5%) non riescono a sostenere spese impreviste di 800 euro.  Fonte: Istat

Mappa - Il reddito medio familiare per regione

Trentino Alto Adige, Emilia Romagna e Lombardia sono le regioni con il più alto reddito familiare netto. In coda Sicilia, Campania, Calabria. I dati sono stati elaborati a partire dalle dichiarazioni dei redditi del 2010. FonteIstat