"Compri una borsa e vinci uno stage", Carpisa si scusa

2' di lettura

L'azienda spiega che "la realtà imprenditoriale è fatta di offerte e opportunità", sottolineando che "il concorso si concluderà come da regolamento". Polemiche sui social network

Scuse ufficiali di Carpisa dopo le polemiche scatenate dal concorso “Compra una borsa e vinci uno stage in azienda”. La campagna del gruppo suggerisce a chi acquista una borsa donna Carpisa della nuova collezione di conservare il codice di gioco. A quel punto dovrà elaborare un piano di comunicazione e completare un form con i dati e i file richiesti per poi inviare la propria candidatura. Ai vincitori sarà offerta la possibilità di fare uno stage in azienda, che prevede come compenso un forfait di 500 euro.

 

La nota ufficiale dell’azienda

Carpisa si è scusata per la superficialità con la quale è stato affrontato un tema così delicato come quello del lavoro, in completa antitesi con una realtà imprenditoriale fatta invece di occupazione e opportunità offerte in particolare al mondo giovanile", si legge in una nota. L’azienda ha tenuto comunque a precisare che “il concorso Vinci uno stage in azienda terminerà mercoledi' 6 settembre 2017, come da regolamento”.

Le reazioni sui social network

Tra ironia e rabbia, Carpisa è diventato twitter trend. Ma il caos legato alle polemiche ha quasi monopolizzato anche gli altri principali social network.  "Chissà chi me lo ha fatto fare di iscrivermi all'università, quando potevo comprarmi una borsa", ha scritto un’utente. “Fossi in voi non sprecherei un piano di comunicazione per diventare stagista da #Carpisa – uno dei tweet più seguiti -  Tanto a breve si libera un posto di responsabilità nel marketing”


Leggi anche:
  • Usa, dopo 16 settimane Taylor Swift spodesta "Despacito"
  • Bonus famiglie, tutte le novità del 2017
  • Privacy, dalla Corte europea limiti a sorveglianza su mail lavoratori
  • Meghan Markle si confessa: "Io e Harry siamo innamorati"
  • Leggi tutto
    Prossimo articolo