Istat: Pil +1% su base annua, dato più alto dal II trimestre del 2011

1' di lettura

Tra giugno e settembre di quest’anno il prodotto interno lordo è aumentato dello 0,3% rispetto ai tre mesi precedenti

Nel terzo trimestre del 2016 il Prodotto interno lordo è aumentato dello 0,3% rispetto al trimestre precedente e dell'1% su base annua. Lo rileva l’Istat, sottolineando che la crescita su base annua del Pil dell'Italia non toccava cifra tonda da cinque anni. Il terzo trimestre del 2016 ha avuto due giornate lavorative in più del trimestre precedente e una giornata lavorativa in meno rispetto al terzo trimestre del 2015.

 

Aumentano le importazioni - Rispetto al trimestre precedente, i tecnici dell’Istat hanno registrato un aumento dei consumi finali nazionali (+0,2%) e degli investimenti fissi lordi (+0,8%). Le importazioni sono aumentate dello 0,7% e le esportazioni dello 0,1%.A supportare la crescita della spesa delle famiglia sono stati gli acuisti di beni durevoli (+0,6%).

Soddisfazione è stata espressa dal premier Matteo Renzi che su Twitter ha scritto: “La crescita italiana raggiunge il +1%. Se  il Paese si sblocca, faremo di più". 

Leggi tutto