Ryanair investe 1 miliardo di dollari in Italia: 44 nuove rotte

1' di lettura

Il ceo O'Leary ha annunciato il piano di sviluppo della compagnia low cost nel nostro Paese per il 2017. Tra le ricadute positive: oltre 2mila assunzioni, 10 nuovi aeromobili e il rilancio delle basi di Pescara e Alghero

Nel 2017 Ryanair investirà un miliardo di dollari nel mercato italiano con 10 nuovi aerei su 44 ulteriori collegamenti. L'amministratore delegato della compagnia low cost irlandese, Michael O'Leary, ha annunciato il piano durante una conferenza stampa con il ministro delle Infrastrutture e Trasporti Graziano Delrio e il presidente dell'Enac, Vito Riggio.

 

Più di 2000 assunti - “Allocheremo 10 nuovi aeromobili per un investimento di un miliardo, apriremo 44 nuove rotte, 21 presso gli aeroporti di Roma e Milano e 23 presso gli aeroporti regionali italiani, e cresceremo di 3 milioni di passeggeri", ha dichiarato O’Leary. Il nuovo piano di crescita per l'Italia di Ryanair, "genererà 2.250 posti di lavoro presso gli aeroporti italiani". Il miliardo di dollari era destinato agli scali in Spagna, Polonia e Grecia ma è stato spostato sul mercato italiano.

 

La decisione è arrivata dopo la scelta del governo Renzi, accolta "con grande favore" dalla compagnia low cost irlandese, di annullare l'incremento di 2,50 euro della tassa municipale dal prossimo primo settembre e alla luce della modifica delle linee guida aeroportuali del Ministro Graziano Delrio, scelte che "permetteranno agli aeroporti regionali italiani di competere in condizioni di parità con gli aeroporti di Roma e Milano".

 

Riaperture per Pescara e Alghero - O’Leary ha anche annunciato che sarà annullata "la chiusura della base di Pescara e i voli torneranno in vendita entro questa settimana, mentre procedono le trattative su Alghero e siamo fiduciosi di poter concludere con loro un accordo analogo quando, ai primi di settembre, concluderanno il processo di privatizzazione in corso che potrebbe consentire alla base di Alghero di riaprire a fine novembre".

 

Le nuove rotte - Fra le nuove rotte previste per il prossimo anno ci sono Pescara-Copenaghen, Roma-Lourdes, Bergamo-Edimburgo, Treviso-Cracovia, Bari-Liverpool e Palermo-Bucarest. "Il governo italiano continua nel percorso  di allineamento con le norme europee per aumentare i servizi ai  cittadini e creare opportunità per tutti gli investitori ", ha commentato Delrio, salutando positivamente il piano di Ryanair.

Leggi tutto