Twitter dà più spazio per foto e video. Ma i 140 caratteri rimangono

1' di lettura

Il microblog ha deciso che gli allegati non andranno più a intaccare lo storico tetto dei "cinguettii". Nei prossimi mesi anche la possibilità di ritwittare e citare i propri post

Twitter non rinuncia al suo tetto di 140 caratteri, ma ha deciso di “allargarli”: gli allegati come foto, video e Gif non andranno più a intaccare lo storico limite dei cinguettii.

 

Più spazio, ma non solo - Jack Dorsey, Ceo e fondatore di Twitter, ha commentato la novità, che sarà attiva dai prossimi mesi: “Non stiamo rinunciando all'idea che Twitter viva l'istante. La brevità, la velocità e la possibilità di dialogare in tempo reale sono per noi prioritari”. Nei cambiamenti rientrerà anche la possibilità di ritwittare e citare i propri messaggi e si potrà chiamare in causa un altro utente a inizio messaggio senza dover mettere il puntino davanti alla chiocciola: tutte le citazioni saranno comunque visibili all’intera lista di followers.

 

 

Gli investitori preoccupati - Twitter spera di stimolare gli utenti a “cinguettare” di più, la piattaforma infatti continua a mostrare trend di crescita piuttosto fiacchi. Il numero di iscritti attivi al mese lo scorso trimestre è stato di 310 milioni, in crescita del 3% rispetto al primo trimestre 2015 e in espansione di soli 5 milioni rispetto al trimestre precedente, numeri che danno qualche pensiero in più agli investitori.

Leggi tutto