Cina: Apple investe 1 mld di dollari in Didi, la rivale cinese di Uber

1' di lettura

Tim Cook: “Motivi strategici: c'è la possibilità di saperne di più su alcuni segmenti del mercato cinese”

Apple investe un miliardo di dollari in Didi Chuxing, la rivale cinese di Uber. L'investimento, sottolinea il gruppo di trasporto automobilistico privato cinese, è il più alto mai ricevuto da una singola azienda ed è destinato alla costruzione della piattaforma di dati sui viaggi effettuati dal servizio, sempre più popolare in Cina.

 

Per spiegare l'operazione il numero uno di Cupertino, Tim Cook, parla di "una serie di motivi strategici, tra cui la possibilità di saperne di più su alcuni segmenti del mercato cinese".

 

In Didi investono già oggi il gigante dell'e-commerce cinese, Alibaba e Tencent, il gruppo che gestisce la piattaforma di messaggistica istantanea WeChat.

 

Il servizio è attivo in 400 città cinesi con oltre 14 milioni di vetture a disposizione. Didi opera oltre undici milioni di corse al giorno e serve circa trecento milioni di clienti in Cina per una quota di mercato pari all'87% del totale. Molto indietro, invece Uber China, anche se il gruppo nato a San Francisco sta investendo per recuperare terreno nel gigante asiatico. Qualche anno fa era stata Google, invece, a investire 258 milioni di dollari in Uber.

 

Leggi tutto