Fisco, il Mef: nel primo semestre entrate aumentate dell’1%

1' di lettura

Nel periodo compreso tra gennaio e giugno lo Stato ha incassato 3,252 miliardi in più rispetto allo stesso periodo del 2014. L’importo comprende anche i principali tributi degli enti territoriali e le poste correttive

Le entrate tributarie e contributive del periodo gennaio-giugno 2015 "evidenziano un aumento dell'1% (+3,252 miliardi), rispetto all'analogo periodo 2014. Lo comunica il Mef. Il dato tiene conto dell'aumento del +0,6% (+1,319 miliardi) delle entrate tributarie e della crescita delle entrate contributive del +1,9% (+1,933 miliardi). L'importo delle entrate tributarie comprende anche i principali tributi degli enti territoriali e le poste correttive, - spiega il Mef - quindi integra quello già diffuso con la nota del 5 agosto scorso.

Oltre ai dati già diffusi dunque (+1.319 milioni di euro per le entrate tributarie pari a +0,6%) emerge che gli incassi contributivi del primo semestre 2015 sono risultati pari a 104.993 milioni di euro, con un aumento di circa 1.930 milioni di euro (+1,9 per cento) rispetto al corrispondente periodo del 2014.

Leggi tutto