Varoufakis: "La liquidità in Grecia sta finendo"

1' di lettura

Il ministro delle Finanze: "Non stiamo giocando con una possibile uscita dall'euro. Speriamo di raggiungere un accordo entro giugno". Poi aggiunge: pronti ad accettare tutte le condizioni se hanno senso

"La liquidità in Grecia sta finendo". A dirlo è il ministro delle Finanze greco, Yanis Varoufakis, sottolineando come Atene "non stia giocando con una possibile Grexit", ovvero una uscita del Paese dall'euro.
La Grecia spera di raggiungere un accordo con l'area euro entro fine giugno, dice, intervenendo a Washington al Brooking Institute. Varoufakis si dice pronto ad accettare tutte le condizioni se "hanno senso". L'Europa deve ammettere che il programma ha peggiorato la situazione greca.

"Noi campioni di risanamento dell bilancio" - La Grecia, aveva detto poco prima, è  "campione di risanamento del bilancio". "Il nostro inverno di malcontento", aveva detto a margine dei lavori del Fondo monetario internazionale, "dura da sette anni". Il ministro ellenico aveva invitato i creditori a prendere atto che il piano di salvataggio è fallito e che "con l'austerita' l'Ue esporta la crisi in tutto il mondo".

Leggi tutto