Cisco: nel 2019 ci saranno 5,2 miliardi di utenti mobile

Crdits: Flickr / Nicola
1' di lettura

Un mondo sempre più a misura di smartphone. E' questa la fotografia del futuro scattata dall'ultimo aggiornamento del Visual networking Index della società americana. In Italia il traffico mobile equivale a 12 milioni di dvd. INFOGRAFICA

Sempre più mobile. La tendenza è quella e i grandi della Rete se ne sono già accorti da tempo visto che Facebook, per esempio, ricava più dalla pubblicità su smartphone e table che da quella visualizzata su computer fissi. Un'ulteriore conferma arriva ora da Cisco, il colosso americano delle tecnologie di rete, che ha appena aggiornato il Visual Networking Index, il suo osservatorio sullo stato delle connessioni e del traffico dati nel mondo. Secondo la ricerca, nei prossimi anni l'universo cellulare è destinato ad espandersi ancora, sia per quanto riguarda le persone che per la quantità di informazione scambiata. Nel 2019, infatti, gli utenti mobili nel globo raggiungeranno i 5,2 miliardi dai 4,3 attuali. Mentre il traffico IP in mobilità raggiungerà i 292 exabyte dai 30 del 2014.

I maggiori aumenti di traffico in Medio Oriente, Africa ed Europa - A questo aumento, contribuiranno in misura diversa differenti aree del mondo. Medio Oriente e Africa e Europa Centrale e Orientale cresceranno più di tutti: rispettivamente 15 e 14 volte i volumi di traffico attuale. Quanto al numero totale di utilizzatori di telefonini, smartphone, tablet e compagnia, il mondo del 2019 parlerà ancora di più asiatico: saranno infatti 2,8 miliardi (dai 2,2 attuali), gli utenti che risiederanno nella regione Asia-Pacifico, che comprende il sud del continente, il Giappone e l'Oceania.

Traffico dati in Italia pari a 12 milioni di dvd
- Quanto all'Europa occidentale, il progresso rispetto al presente sarà più modesto, secondo Cisco, anche perché si tratta di mercati più vicini alla saturazione. In questa area del mondo, comunque, si raggiungeranno i 2,4 exabyte di traffico mensile. Giusto per dare un'idea è come se ogni mese venissero scaricati sulle reti cellulari 604 milioni di Dvd. Per quel che riguarda l'Italia, il rapporto di Cisco dice che nel nostro Paese uno smartphone medio nel 2014 ha prodotto 1.006 megabyte al mese, una crescita del 45 % rispetto al 2013 mentre sono stati 3 milioni i telefonini intelligenti che si sono aggiunti al network nell'anno passato. Nel complesso, nel 2014 il traffico dati mobile mensile tricolore è stato di 46,6 petabyte (circa 12 milioni di Dvd) che saliranno a 358,7 nel 2019 (90 milioni di Dvd).

Abbiamo sintetizzato questi e altri dati presenti sul Visual networking Index di Cisco in un'infografica.

Leggi tutto