Legge di stabilità, via libera dalla Commissione Ue

(Credits: Getty Images)
1' di lettura

Bruxelles approva la bozza di bilancio presentata dall'Italia e dagli altri Paesi dell'area euro. A marzo fissata una valutazione sulle riforme approvate e attuate

La Commissione europea ha approvato la bozza di bilancio 2015 presentata dall'Italia e dagli altri Paesi dell'area euro. Anche Francia e Belgio, oltre all'Italia, hanno inviato lettere di impegni. Per il nostro Paese, in particolare, è stata riconosciuta la volontà politica di fare le riforme strutturali.

A marzo prevista verifica su riforme - Nel collegio dei commissari Ue, riunitosi a Strasburgo, vi sono state discussioni sulla bozza francese, mentre la legge di Stabilità italiana sarebbe passata senza problemi, anche per la trasparenza garantita dall'ultima lettera di chiarimenti inviata all'esecutivo Ue dal ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan.
In ogni caso per entrambi i Paesi ci sarà una valutazione a marzo sulle riforme approvate e attuate. La Commissione non ha ancora adottato formalmente la decisione sulle bozze di bilancio, che sarà formalizzata venerdì prossimo con procedura scritta.

Leggi tutto