Cgia: in 10 anni rincari record per acqua, rifiuti, pedaggi

1' di lettura

Le tariffe dei principali servizi pubblici presenti in Italia hanno subito forti aumenti. Tra le dieci voci prese in esame nell'analisi condotta dall'associazione degli artigiani di Mestre, solo il settore telefonico ha registrato una diminuzione

Negli ultimi 10 anni, rileva la Cgia, le tariffe dei principali servizi pubblici in Italia hanno subito aumenti record: l'acqua dell'85,2%, i rifiuti dell' 81,8%, i pedaggi autostradali del 50,1% e i trasporti urbani del 49,6%. Tra le 10 voci prese in esame, solo i servizi telefonici hanno subito un calo: -15,9%. Sempre nel periodo considerato, l'inflazione è aumentata del 23,1%.

La Cgia ha preso in esame anche l'aumento delle tariffe registrato da alcune voci nel periodo intercorso dall'anno di liberalizzazione fino al 2013. Le assicurazioni sui mezzi di trasporto sono salite del 197,1% (4 volte in più dell'inflazione), i pedaggi autostradali del 62,7%(1,7 volte in più), i trasporti ferroviari del 57,4%(1,7 volte in più), il gas del 53,5% (2,3 volte in più), mentre i servizi postali hanno subito un incremento del 37,8% pressoché uguale a quello registrato dall'inflazione.

Leggi tutto