Bollette: da luglio gas giù del 6,3%, stabile la luce

Tariffe: da luglio bolletta luce invariata, gas -6,3%
1' di lettura

La decisione dell'Authority per l'Energia comporterà per l'utente medio un risparmio su base annua di 73 euro. Nessuna variazione, invece, per quanto riguarda l'elettricità

Dal primo luglio il prezzo del gas scenderà del 6,3% mentre la bolletta elettrica rimarrà invariata. A deciderlo l’Autorità per l'Energia nell’aggiornare le condizioni di riferimento per le famiglie e i piccoli consumatori nel trimestre luglio-settembre. "Da gennaio, la spesa per il gas è diminuita del 10% e di oltre il 16% nell'ultimo anno e mezzo", si legge in una nota.

I vantaggi per i clienti - Nello specifico, per "l'utente-tipo servito in tutela1", il prezzo del gas scenderà del 6,3% con un risparmio di 73 euro su base annua mentre la bolletta dell’energia elettrica non subirà variazioni.
Il prezzo di riferimento dell'energia elettrica sarà di 18,975 centesimi di euro per kilowattora, tasse incluse. La spesa media annua della famiglia tipo sarà di circa 512 euro su base annua. Il prezzo di riferimento del gas sarà di 77,76 centesimi di euro per metro cubo, tasse incluse. Per il cliente tipo, ciò comporta una spesa di circa 1.088,70 euro su base annua.

Authority: "Parte benefici controbilanciati da aumenti attesi" - Queste diminuzioni, rileva l'Authority, sono l'effetto della riforma del gas dell'Autorità che ha ancorato i prezzi della materia prima alle quotazioni spot sulle principali borse europee e non più ai contratti pluriennali indicizzati ai prodotti petroliferi. Tuttavia, sottolinea l'Autorità, "parte dei benefici in termini di riduzione della bolletta dei clienti del servizio di tutela saranno controbilanciati dagli aumenti attesi con riferimento al trimestre ottobre-dicembre, come sempre accade per i maggiori consumi legati alla stagione invernale".

Leggi tutto