Agenzie di rating, migliora il giudizio su Grecia e Spagna

1' di lettura

Fitch prevede una risalita per l'economia ellenica e cambia la sua valutazione del credito di Atene da B- a B. Standard & Poor's giudica in modo positivo le riforme iberiche: Madrid passa da BBB- a BBB, con outlook stabile

Le agenzie di rating tornano a promuovere i paesi della crisi. Sia Fitch che Standard & Poor's, infatti, hanno migliorato le proprie valutazioni rispettivamente per la Grecia e la Spagna.

L'agenzia Fitch ha modificato il proprio giudizio sul credito ellenico, portandolo da B- a B, giudicando l'outlook, la previsione per il futuro, stabile. L'agenzia prevede infatti una crescita dell'economia greca per quest'anno, anche se il rischio speculativo viene considerato ancora altro.

Miglioramento anche per l'economia iberica, dove Standard & Poor's ha aumentato il suo voto, portandolo da BBB- a BBB, anche qui con outlook stabile. L'agenzia sottolinea "il miglioramento della crescita e della competitività in seguito agli sforzi per le riforme strutturali fatti dal 2010".

Leggi tutto