Mountain View e Luxottica insieme per i nuovi Google Glass

1' di lettura

Il colosso californiano si affida all'azienda italiana, leader nel design di occhiali sportivi e di lusso, per "progettare, sviluppare e distribuire una nuova generazione di dispositivi indossabili, innovativi e iconici"

Accordo tra Google e l'italiana Luxottica, leader nel design di occhiali sportivi e di lusso. L'intesa - annunciata dai due gruppi in una nota congiunta - ha come obiettivo quello di progettare, sviluppare e distribuire una nuova generazione di 'Google Glass'.
Si tratta di una collaborazione strategica di ampia portata - si legge nella nota congiunta dei due gruppi - per creare insieme dispositivi indossabili innovativi e iconici".


Un accordo, quello tra Luxottica e Google per la produzione di occhiali tecnologici, che convince i mercati: apertura brillante per il titolo del colosso italiano che segna un rialzo del 2,93% a 40,10 euro in Piazza Affari.

Google-Luxottica insieme per Google glass - Luxottica ha inoltre annunciato che i due marchi di proprietà più importanti del gruppo, Ray-Ban e Oakley, saranno oggetto della collaborazione con Glass. "Siamo entusiasti di questa partnership e orgogliosi di essere ancora una volta i pionieri nell'industria dell'eyewear", ha commentato Andrea Guerra, Ceo di Luxottica.
Le due aziende non partono da zero. La loro collaborazione - ora ufficializzata - è partita almeno un anno fa. E l'intesa giunge dopo quella di gennaio con cui Google ha iniziato a lavorare insieme a Vsp Global, colosso nel settore delle lenti, per fornire lenti da vista e montature adatte alle funzioni dei Google Glass. Ma anche per realizzare corsi di formazione per gli ottici che dovranno installare i congegni. "Qui c'è un problema di moda molto più che un problema legato alla tecnologia", ha detto Astro Teller, responsabile di Google per il progetto dei Google Glass: "Bisogna convincere le persone a indossare un computer sul loro viso".

Leggi tutto