Nuova guida per Microsoft: arriva Satya Nadella

1' di lettura

Il vicepresidente della divisione Cloud prende il posto di Steve Ballmer, assumendo il ruolo di Ceo. Il fondatore Bill Gates, lascia l'incarico di presidente e diventa consigliere tecnologico

Microsoft ha deciso di trovarsi in casa il nuovo Ceo, che sarà Satya Nadella, vicepresidente della divisione Cloud, un veterano della società nella quale lavora da 20 anni.
Sarà lui, come si apprende da un comunicato dell'azienda fondata da Bill Gates il terzo numero uno della casa di Seattle, chiamato a sostutuire Steve Ballmer, il quale a sua volta aveva preso il posto del fondatore Bil Gates.
Microsoft ha anche annunciato che John Thompson, lead indipendent director, prenderà il posto di Gates come presidente del gruppo. Lo stesso Bill Gates diventerà "consigliere tecnologico".

"Puntare sul mobile e sul cloud" - Microsoft "ha avuto un grande successo" ed è "affamata" di fare di più: "la nostra industria non rispetta la tradizione ma rispetta solo l'innovazione. Il nostro lavoro è assicurare che Microsoft prosperi nel mobile e nel cloud", sono state le prime parole del nuovo amministratore delegato  Satya Nadella, in una email ai dipendenti, nella quale si presenta e delinea la strategia di Microsoft.
"Per parafrasare Oscar Wilde, dobbiamo credere nell'impossibile e rimuovere l'improbabile. Dobbiamo dare la priorità all'innovazione", mette in evidenza Nadella, precisando che porterà avanti la strategia di Steve Ballmer, ovvero trasformare Microsoft in una società di dispositivi e servizi.
Proprio Ballmer si rivolge ai dipendenti Microsoft per passare ufficialmente la guida della società: "Satya sarà un grande amministratore delegato, è un leader e ha una grande capacità di vedere quello che succede sul mercato".

Leggi tutto