Lavoro, vertice Ue. Letta ai giovani: "Lotteremo insieme"

1' di lettura

Il premier a Bruxelles, dopo l'ok del Cdm alle misure per l'occupazione. Giovannini: "Con il decreto la disoccupazione scenderà di 2 punti". L'Istat: in 5 anni persi 700mila posti. Sul tavolo del Consiglio anche crescita e bilancio

Misure per la lotta alla disoccupazione e il rilancio della crescita, bilancio Ue 2014-2020, unione bancaria, chiusura della procedura per deficit eccessivo nei confronti dell'Italia, processo di adesione di Serbia e Turchia: sono questi i principali temi all'ordine del giorno del Consiglio Europeo in corso a Bruxelles. Un summit dove la posta in gioco, ora più che mai, è la credibilità stessa dell'Unione. Che può essere difesa dai leader europei solo dimostrando di essere in grado di prendere decisioni che affrontino i problemi reali dei suoi cittadini. "A Bruxelles si gioca la partita più importante nella lotta contro la disoccupazione giovanile" ha detto il presidente del Consiglio Enrico Letta volato a Bruxelles dopo l’approvazione da parte del Consiglio dei ministri delle misure per il lavoro. "Ci aspettiamo l'accordo sui fondi da destinare alla lotta alla disoccupazione" ha detto a SkyTG24 il ministro del Lavoro Giovannini.

Qui tutti gli aggiornamenti (qui per la versione mobile)

Leggi tutto